Data di pubblicazione 26 agosto, 2015

Microsoft: la vibrazione che ti senti addosso!

La maglietta che vibra: ti suona il cellulare, ti vibrano i vestiti!

Pensate di essere al cinema e dover spegnere il telefono o doverlo mettere su “vibrazione”… Pensate di essere in un museo, osservare un bel quadro e a un certo punto sentirti vibrare la tasca posteriore.

Tutto questo con conseguente sguardo accusatorio dei tuoi vicini! Microsoft ha pensato a “risolvere” la cosa facendo vibrare direttamente i tuoi vestiti.

Grazie a un chip cucito direttamente sulle sue t-shirt sarà  possibile ricevere un impulso elettronico ogni volta che qualcuno vi chiama. Soluzione probabilmente meno invasiva.

Si parla infatti di piccoli impulsi, niente di eclatante, diversi a seconda che si tratti di una notifica, di un sms o di una chiamata.

Ma in realtà  questo dà  spazio all’applicazione di questa funzionalità  in una serie indefinita di casi. Anzitutto, è bene chiarirlo, non saprete chi vi contatta senza prendere il cellulare in mano, per cui, è probabile che la funzionalità  in questione non si adatti un granchè alla ricezione delle chiamate.

Ma può essere di buona utilità  ad esempio per ricordarvi la scadenza di una ricorrenza o che magari che siete al lavoro da troppo tempo ed è ora di fare un po’ di moto, o che la mamma vi chiama ed è ora di cena! Il tutto “a pelle”!

Certo, immaginate i fastidiosi e impertinenti call center che vi chiamano 10 volte al giorno per offrirvi nuove promozioni! C’è da diventare matti a furia di piccole scossette! No?

News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *