Data di pubblicazione 8 settembre, 2015

La nuova Apple-tv arriva a metà 2015

E’ pronta o quasi! Apple fa un restyling della sua Apple tv, il set-top-box pensato per la distribuzione dei contenuti multimediali e degli store a banda larga direttamente sulla televisione di casa.

Sarà  nei negozi probabilmente al partire da giugno 2015 con delle novità : primo fra tutti il supporto Siri, che offrirà  la possibilità  di gestire la visualizzazione dei media solo con la propria voce (un po’ come faceva il capitano Kirk con il computer dell’Enterprise).

Se esteticamente non vi sarà  nulla di nuovo rispetto alla precedente versione, avrà  invece un suo App Store dedicato, con le applicazione studiate apposta per il “grande device” domestico. E questa è la seconda grande novità.

Ci sarà  inoltre la possibilità  di utilizzo di app di terze parti così da dare nuova vita dal punto di vista dell’offerta dei contenuti con il sostegno degli sviluppatori (e il concorrente Google ci aveva già  pensato con Chromecast). E un pieno supporto HomeKit.

Il costo? Negli States dovrebbe essere poco meno di 70 dollari; visto il cambio è plausibile pensare che sarà  più o meno la stessa cifra in euro. Ma l’attesa è (quasi) finita!

News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *